API onOffice

L’API permette lo scambio di dati tra programmi diversi. onOffice offre quindi ai provider di servizi un’interfaccia per l’integrazione nel software.

Richiedi Presentazione Gratuita

Ci piacciono le connessioni!

API è l’acronimo di “Application Programming Interface” e significa connessione tra applicazioni o programmi diversi. Un’API standardizza il trasferimento di dati tra diversi provider e consente quindi la comunicazione di un software con applicazioni esterne. L’API di onOffice è uno strumento per collegare altri servizi a onOffice. Questa comoda modalità di trasferimento dei dati può essere sfruttata per utilizzare i dati direttamente in o da onOffice e per elaborarli in altre applicazioni.

Che si tratti di moduli sul tuo sito web o di programmi esterni, le possibilità di applicazione sono praticamente illimitate.

Documentazione API di onOffice

onOffice enterprise può essere utilizzato tramite un’API JSON. Nella documentazione API le domande e le risposte sono spiegate con esempi di codice.

I vantaggi dell’API onOffice

Organizzazione ottimizzata

Il crescente numero di canali di comunicazione e l’aumento dei volumi di dati richiedono un’organizzazione efficiente delle informazioni provenienti da fonti diverse, in modo da poter gestire le operazioni in modo efficiente. Con un’API, avrai a disposizione gli strumenti necessari per collegare in modo coerente sistemi diversi e accedere in modo ottimale ai dati disponibili. In questo modo, è possibile progettare i processi aziendali in modo più efficiente e accelerare notevolmente i processi interni, perché non sarà più necessario passare da un’applicazione all’altra.

Sfrutta le sinergie

Di solito bisogna elaborare i dati provenienti da sistemi diversi con l’applicazione corrispondente, anche se le informazioni possono servire in un luogo completamente diverso. Tuttavia, copiare e incollare i dati in un’altra applicazione è noioso, richiede tempo, è soggetto a errori e quindi è costoso.

Con un’API puoi combinare i tuoi strumenti: collega il software esistente nella tua azienda con onOffice e approfitta della semplificazione del trasferimento dei dati. Grazie alla connessione tramite API, sarà possibile automatizzare i processi tra i vari sistemi e quindi elaborare le attività quasi in tempo reale.

Manutenzione automatizzata dei dati

La connessione tramite API consente di risparmiare il tempo necessario per trasferire manualmente i dati tra due sistemi. Tramite l’API, un sistema esterno può scrivere valori in onOffice e viceversa. Ad esempio, se i clienti inseriscono dei dati in un modulo sul tuo sito web, questi dati vengono aggiornati direttamente in onOffice tramite l’API. Inoltre, un proprietario può creare un record di dati di contatto in onOffice tramite un modulo. L’aggiornamento manuale dei dati tra i sistemi non è più necessario. Gli immobili, le attività o altri dati sono sincronizzati tra le applicazioni in tempo reale, evitando così ritardi nel trasferimento dei dati tra i sistemi.

I vantaggi dell’API onOffice

Organizzazione ottimizzata

Il crescente numero di canali di comunicazione e l’aumento dei volumi di dati richiedono un’organizzazione efficiente delle informazioni provenienti da fonti diverse, in modo da poter gestire le operazioni in modo efficiente. Con un’API, avrai a disposizione gli strumenti necessari per collegare in modo coerente sistemi diversi e accedere in modo ottimale ai dati disponibili. In questo modo, è possibile progettare i processi aziendali in modo più efficiente e accelerare notevolmente i processi interni, perché non sarà più necessario passare da un’applicazione all’altra.

Sfrutta le sinergie

Di solito bisogna elaborare i dati provenienti da sistemi diversi con l’applicazione corrispondente, anche se le informazioni possono servire in un luogo completamente diverso. Tuttavia, copiare e incollare i dati in un’altra applicazione è noioso, richiede tempo, è soggetto a errori e quindi è costoso.

Con un’API puoi combinare i tuoi strumenti: collega il software esistente nella tua azienda con onOffice e approfitta della semplificazione del trasferimento dei dati. Grazie alla connessione tramite API, sarà possibile automatizzare i processi tra i vari sistemi e quindi elaborare le attività quasi in tempo reale.

Manutenzione automatizzata dei dati

La connessione tramite API consente di risparmiare il tempo necessario per trasferire manualmente i dati tra due sistemi. Tramite l’API, un sistema esterno può scrivere valori in onOffice e viceversa. Ad esempio, se i clienti inseriscono dei dati in un modulo sul tuo sito web, questi dati vengono aggiornati direttamente in onOffice tramite l’API. Inoltre, un proprietario può creare un record di dati di contatto in onOffice tramite un modulo. L’aggiornamento manuale dei dati tra i sistemi non è più necessario. Gli immobili, le attività o altri dati sono sincronizzati tra le applicazioni in tempo reale, evitando così ritardi nel trasferimento dei dati tra i sistemi.

Esempi pratici

  • L’API fa al caso tuo se vuoi trasferire le informazioni dai moduli del tuo sito web in onOffice. In questo modo, potrai servirti dei dati compilati nel modulo sul sito web direttamente in onOffice.
  • Potrai ad esempio creare moduli con campi per il consenso alle condizioni di vendita sul tuo sito web.
  • Se il cliente compila il modulo, l’informazione viene trasferita a onOffice tramite l’API e viene memorizzato, ad esempio, che ha accettato le CGC. Grazie a questo trasferimento automatico, il tuo database è sempre aggiornato.
  • Con un sistema di ricerca di interessati sul tuo sito web, dimostri ai potenziali clienti di avere l’interessato giusto per l’immobile.
  • Il proprietario inserisce i valori del suo immobile in un modulo speciale sul tuo sito web.
  • Le informazioni vengono trasmesse a onOffice tramite l’API e collegate al database con i criteri di ricerca dei tuoi potenziali acquirenti. I risultati vengono restituiti al sito web tramite API.
  • Sul sito web viene visualizzato il numero di persone interessate corrispondenti o la loro richiesta di ricerca. In questo modo, il proprietario può avere una visione d’insieme di quanti acquirenti dal tuo inventario sono potenziali clienti per il suo immobile e può fare previsioni sull’andamento, qualora decidesse di commissionare a te l’incarico.
  • Se hai impostato il sistema di marketing per le newsletter con un tuo strumento, puoi collegarlo a onOffice tramite l’API.
  • Se un destinatario si cancella dalla newsletter o cambia i suoi dati, il sistema di newsletter può trasmettere i dati aggiornati a onOffice e assicurare che il tuo database sia sempre aggiornato.
  • Accedendo all’API, il software esterno adatta i campi per lo stato della newsletter in onOffice. In questo modo non sarà necessario gestire i dati separatamente in due applicazioni e i dati saranno sempre aggiornati.

Ottieni il massimo dal tuo software!

Grazie all’API, gli immobili, le attività o altri dati vengono sincronizzati in tempo reale tra onOffice e altre applicazioni. Questa operazione permette quindi di evitare ritardi nel trasferimento dei dati tra i sistemi. Se hai collegato i moduli API del tuo sito web a onOffice, i dati che i clienti inseriscono sul tuo sito web vengono aggiornati direttamente in onOffice tramite l’API.

Sei pronto a dire addio all’aggiornamento manuale dei dati tra i diversi sistemi?

Richiedi Presentazione Gratuita Documentazione API

Vuoi approfondire altre funzionalità di onOffice Software?

 

Osterkorb füllen!

 

Osterkorb füllen!

 

Osterkorb füllen!

Vuoi saperne di più?

Ti piacerebbe ricevere una Consulenza Marketing dedicata ma vorresti più informazioni? Compila il modulo sottostante e ti ricontatteremo al più presto.


    Importante: i pacchetti non hanno una data di scadenza, ma vengono memorizzati nel tuo profilo cliente sul Marketplace di onOffice e possono essere riscattati in qualsiasi momento. Ogni credito si riferisce a un immobile fino a 200 mq, anche su più piani.

    *Nuovi clienti PropNow: riceverai uno sconto del 50% sul costo del tuo primo processo di offerta digitale se attivi PropNow su Marketplace entro il 04/12/2023 e completi il primo processo di offerta digitale entro il 31/12/2023. Lo sconto non è cumulabile con altre promozioni ed riservato ai clienti onOffice che non hanno ancora attivato PropNow sul Marketplace o che non hanno ancora creato processi di offerta digitale con PropNow.
    L’attivazione del servizio è gratuita e non comporta alcun costo mensile.
    Si applica un costo pari allo 0,15% dell’offerta massima solo se viene eseguito un processo di offerta e si ricevono offerte d’acquisto.
    Questo costo viene addebitato alla fine del mese con uno sconto immediato del 50%, da saldare entro 14 giorni.
    Non sono previsti ulteriori rimborsi e il costo minimo da pagare è di 75 € (incluso lo sconto).

    *Clienti attuali PropNow: se hai già attivato PropNow sul Marketplace di onOffice, riceverai un credito del 50% sul costo del processo di offerta digitale se esegui un nuovo processo entro il 04/12/2023 che verrà completato entro il 31/12/2023. Si applicano i nostri termini e condizioni standard e le spese sono addebitate solo se vengono ricevute offerte d’acquisto.
    I costi vengono addebitati alla fine del mese con un termine di pagamento di 14 giorni.
    Dopo il pagamento, riceverai un credito del 50% del costo totale come credito.
    Il credito è valido per 3 mesi e può essere utilizzato per compensare il costo dei futuri processi di offerta digitale completati entro e non oltre il 31/03/2024.
    Lo sconto non è cumulabile con altre promozioni ed è riservato ai soli clienti onOffice.
    Non sono previsti ulteriori rimborsi e il costo minimo da pagare per ogni processo di offerta è di 150 € (escludendo lo sconto).

    Per gestori di portali

    Gestisci un portale e vorresti integrare un’interfaccia fissa per il tuo portale immobiliare in onOffice enterprise? Compila il modulo sottostante e ti contatteremo al più presto.